mercoledì 28 settembre 2016

World Humor Awards: Istvan Kelemen

Fany ha incontrato Istvan Kelemen alla premiazione degli World Humor Awards a Salmaggiore.
Ecco amici del blog qualche opera di questo umorista ungherese:

Istvan Kelemen (Ungheria) Special Guest World Humor Awards 


Istvan Kelemen 
E’ nato il 26 giugo 1957 a Baja, Ungheria dove vive e lavora.istvan
Si è laureato presso l’Università di Arti e Mestieri nel 1989, in film e video di animazione.
Oltre a uno stile grafico assolutamente personale e innovativo, Istvan Kelemen dimostra di possedere fantasia e creatività sfrenate, che gli permettono di creare immagini buffe e divertenti.
Le sue illustrazioni sono fittamente riempite, non solo dai personaggi e dalle ambientazioni, ma anche da oggetti e animali che ne potenziano l’effetto comico e dissacrante.
Dal punto di vista stilistico Kelemen sembra avvicinarsi al particolare linearismo e alla purezza formale adottati da Saul Steinberg, e quindi da Giovannino Guareschi nelle vignette umoristiche realizzate per il “Bertoldo”.
Nelle sue opere è evidente la sua straordinaria maestria grafica e compositiva da cui scaturiscono immagini coinvolgenti, surreali e sorprendenti, costruite su una frammentazione dell’illustrazione nella miriade di oggetti e personaggi che occupano quasi totalmente l’inquadratura. (fonte world Humor Awards)



Don Camillo di Giovannino Guareschi
disegnato da Kelemen



DON QUICHOTTE Cartoon Contest @-EXHIBITION – Germany ( Theme: Illegal migration)- 2014 – I. Prize


THE FIRST INTERNATIONAL CONTEST ANIMAL CARTOON, 2016 Serbia, Belgrade (Theme: Zoological Garden (zoo)) – III.Prize


Premio 'Cava'
1° Premio - 1st Prize
Istvan Kelemen (Ungheria) Gallarate 2012







All inclusive



Crisi creativa


Il sito di Kelemen: http://www.grafikuskelemen.hu/

sabato 24 settembre 2016

Aderisci alla campagna per salvare Eaten Fish dalla prigione australiana - Scrivi una e-mail e un tweet oggi stesso.






JOIN THE CAMPAIGN TO HELP EATEN FISH. EMAIL AND TWEET THE AUSTRALIAN GOVERNMENT TODAY

Eaten Fish is a cartoonist and a refugee from Iran who sought refuge in Australia.  This landed him in one of Australia’s notorious detention centers.  He’s languished there for more than three years during which he’s suffered all manner of abuse.  He’s in bad shape and needs medical attention.
Help us ratchet up the pressure on the Australian Government to immediately remove Eaten Fish from the Manus Island detention center and bring him to Australia for the specialized treatment he requires.
Send email and tweets to Prime Minister Turnbull and Peter Dutton, Minister of Immigration.  If you’re in the US send your thoughts to Australia’s Ambassador to the U.S., Joe Hockey.  If you live somewhere else consider sending something to the Australian Ambassador near you.
Let them know the abuses on Manus Island and the other offshore detention centers need to end and Eaten Fish needs to be released and given the attention and care he needs.
Please share far and wide with your friends and networks.  
On Twitter don’t forget to use #EatenFish  and #auspol
Email Prime Minister Malcolm Turnbull, @TurnbullMalcolm
Email — https://www.pm.gov.au/contact-your-pm
Suggested cut-and-paste text here.
Click to email Australia’s Minister of Immigration Peter Dutton, @PeterDutton_MP
Email — minister@border.gov.au
Click to email Australia’s U.S. Ambassador Joe Hockey, @JoeHockey
Email — public.affairsus@dfat.gov.au


-

-

Ho ricevuto questo Tweett  da CRNI, accolgo la richiesta e diffondo l'appello per salvare Eaten Fish dalla prigione di Manus Island in Australia

Eaten Fish è un cartoonista e un rifugiato iraniano che ha cercato rifugio in Australia. Qui invece di aiuto ha trovato la detenzione in uno dei centri di detenzione più noti dell'Australia. E' detenuto da più di tre anni, durante i quali ha sofferto ogni sorta di abuso. E' in cattive condizioni di salute  e ha bisogno di cure mediche.

Aiutaci a  fare pressione sul governo australiano per rimuovere immediatamente Eaten Fish dal centro di detenzione Manus Island e portarlo in Australia per  le cure di cui ha bisogno.

Invia e-mail e tweet al primo ministro Turnbull e Peter Dutton, ministro dell'Immigrazione.
Se siete negli Stati Uniti inviate le vostre richieste all' Ambasciatore dell'Australia negli Stati Uniti, Joe Hockey. Se vivete in un altro paese prendete in considerazione l'invio della richiesta all'ambasciatore australiano vicino a voi.

Fate loro sapere degli  abusi perpetuati a  Manus Island e negli altri centri di detenzione off-shore. Eaten Fish ha bisogno di essere liberato e dato l'attenzione e la cura di cui ha bisogno.

Si prega di condividere al massimo con gli amici e sui social.

Su Twitter non dimenticare di usare #EatenFish e #auspol

 Email  al primo ministro australiano Malcolm Turnbull, @TurnbullMalcolm
Email -  https://www.pm.gov.au/contact-your-pm
 taglia-e-incolla  il testo  qui .

Twitta al ministro dell'Immigrazione Peter Dutton dell'Australia , @PeterDutton_MP
Email - minister@border.gov.au

Twitta  all' ambasciatore degli Stati Uniti Joe Hockey dell'Australia , @JoeHockey
Email - public.affairsus@dfat.gov.au


Aggiungo alcuni disegni per la libertà di Eaten Fish
Illustration by Rod Emmerson



No fishbowl for Eaten Fish!
For a colleague in peril... My solidarity cartoon!
18 Sep 2016
   Ramses Morales Izquierdo





Free Eaten Fish    Firuz Kutal
Iranian cartoonist Eaten Fish is an Iranian national, currently interned in the Manus Island detention camp in Papua New Guinea. This notorious detention center is funded and overseen by the government of Australia. We are In solidarity with the young Iranian author..
21 Sep 2016




EATEN FISH - FREE BRAIN    Gianfranco Uber
20 Sep 2016



In solidarity with Eaten Fish    FadiToOn
In solidarity with Eaten Fish and people detained and abused in the Manus Island camp.
21 Sep 2016



In Support of Eaten Fish    Tjeerd Royaards
A cartoon in support of Eaten Fish, this year's recipient of the Courage in Editorial Cartooning Award.
19 Sep 2016



e ne troverete tanti altri qui  su Cartoon Movement.


--------------------------------------------------------------------------------

Ti potrebbe interessare anche:




2016 CRNI Courage in Cartooning Award a Eaten Fish

venerdì 23 settembre 2016

Intervista ad Elena Ospina, vincitrice degli "World Humor Awards" 2016 categoria disegno umoristico



Intervista esclusiva con Elena Ospina, vincitrice della prima edizione  del concorso internazionale  "World Humor Awards" di Disegno Umoristico a tema “Cambiamento Climatico”.
Da Francisco Punal Suárez
Speciale per Fany Blog
Sept 22 /2016



"Sono felice di ricevere il primo premio,  in un concorso sul riscaldamento globale, si tratta di un problema che riguarda tutti noi. Sarà molto bello, anche, incontrare colleghi provenienti da tutto il mondo nella bella Italia e condividere con loro, queste magnifiche occasioni di incontro e di umorismo" - esprime l'artista colombiana Elena Ospina, vincitrice del primo premio  nella categoria Disegno Umoristico a tema “Cambiamento Climatico” della prima edizione di World Humor Award, a Salsomaggiore, Italia , la cui premiazione si terrà il 25 settembre.

La mostra è organizzata da Gianandrea Bianchi e dall'Associazione Culturale Lepidus, con la consulenza degli umoristi Lucio Trojano e Marco De Angelis.

Il disegno di Elena  raffigura una sirena che brucia in un mare che scompare.

Come ti è venuta l'idea della Sirena?
Io lavoro molto per assurdo. La sirena è un personaggio mitologico e favoloso ... irreale ... fa sorridere pensare che anche i personaggi fantastici possono essere bruciati.
Ma non dobbiamo pensare che anche il riscaldamento globale sia una favola.
Sembra che gli esseri umani abbiano bisogno di condizioni davvero estreme per reagire ad un disastro ecologico imminente, a cui tutti, senza eccezione, stanno contribuendo.

Come è stata la realizzazione di questo disegno?
In mano tengo un piccolo taccuino in cui  scrivo e disegno, qui faccio un primo abbozzo. La mia tecnica è generalmente composita, mi piace mescolare casualmente, giocare con i materiali e poi finire sul computer.
Per questo disegno della sirena, ho usato uno sfondo fatto con una tecnica di incisione chiamata colography e il resto è vettoriale e photoshop.

Perché vi preoccupate per l'ambiente?
Io lavoro molto sulle questioni ambientali, l'ecologia, la giustizia, la pace, l'uguaglianza ... perché sembra importante mostrare attraverso caricatura e umorismo, lo squilibrio (imbalances) (desequilibrio)  che gli esseri umani generano con le proprie azioni.
Noi cartoonists non risolviamo i problemi del pianeta, ma proponiamo punti di partenza per altre viste, per far cambiare i comportamenti e le idee.







ELENA OSPINA
E' nata a Medellin, Colombia.
 Dal 2007, Elena è in viaggio e vive tra la Colombia, Spagna e Stati Uniti d'America.
Il lavoro editoriale in grado di svolgerlo in qualsiasi parte del mondo, il che è una fortuna.
Ora si sta preparando per andare a vivere una stagione in Francia
Pittrice, illustratrice e caricaturista.
Lavora per diverse case editrici in Europa e in America.
Ha collaborato a progetti con l'Unicef, l'Unesco e altre organizzazioni.
Vincitrice di numerosi premi internazionali in illustrazione e caricatura.
Membro della Federazione dei Cartoonists FECO.
Fa parte del gruppo Cartooning for Peace con sede in Francia
Collabora con  Cartoon  Movement
Il sito: http://elenaospina.blogspot.it/
Per anni ha lavorato sulla creazione e l'illustrazione di innumerevoli pubblicità e progetti editoriali.
Su un livello artistico, ha partecipato a mostre personali e collettive, e una parte del suo lavoro è pubblicato a illustrazione di  articoli e riviste.

Ha vinto numerosi premi in concorsi umorismo in paesi come l'Italia, Colombia, Turchia, Cuba, Spagna, Messico, Iran, Germania, Argentina, Croazia, Norvegia, Portogallo e altri.

In Italia è stata premiata:
 Primo premio "Humor World Awards", Italia 2016
Menzione Speciale nel XXIII Rassegna Internazionale di Satira di Trento, Italia 2015
Menzione d'onore nella Sala, "Humour Gallarate" Italia - 2013
Premio Internazionale  Umoristi a Marostica, Italia, 2011
Menzione d'onore a Humour Gallarate, Italia, 2010
"Premio Internazionale Umoristi a Marostica 2010
Premio Biblioteca Premio Civia 'L. Majno 'Humour Gallarate, Italia, 2008








Frida Kahlo di Elena Ospina , Menzione d'onore a World Press Sintra 2011

the crisis in Europe



Biblioteca Premio Civia 'L. Majno 'Humour Gallarate, Italia, 2008
Elena Ospina (Colombia/Spagna) - "Premio Internazionale Umoristi a Marostica" 
Menzione d'onore "Humour Gallarate" Italia - 2013


-------------------------------------------------

Ti potrebbe interessare:





giovedì 22 settembre 2016

'Sin Palabras' di "El Roto" & Boligan

'Sin Palabras' di "El Roto" & Boligan






SENZA PAROLE, una mostra di Angel Boligan ed El Roto, in Huelva, Spagna
Da Francisco Punal Suarez
Speciale per Fany Blog

Sept 21 /2016

Tra le tante attività della IX Edizione di  Otoño Cultural Iberoamericano  (OCIB 2016), sostenuta dalla Fondazione Caja Rural del Sur, tenutasi nella città di Huelva, Andalusia, Spagna, vi è la mostra Senza parole, al Museo di Huelva, dal 23/09 al 30/10,
e alla Casa della provincia a Siviglia, dal 15/12 al 15/01.

Essa è dedicata ai disegni satirici e raccoglie opere di 'El Roto' (Spagna) e Angel Boligán (Messico) e fa parte del IV Ibero-American Press Association, organizzato con l'Associazione della Stampa di Huelva, l'associazione professionale dei giornalisti della Andalusia e l'Associazione dei corrispondenti stampa estera in Spagna, che quest'anno dedicherà particolare attenzione a promuovere  cartoonisti.

Angel Boligan è disegnatore eccezionale con una vasta e diversificata produzione, che è caratterizzata da un disegno squisito, un uso preciso del colore, l'assenza di testo ed un aspetto universale.
Boligan affronta temi caldi come l'inquinamento, la mercificazione della società, la religione, la corruzione politica, il traffico di droga, lo stile di vita sedentario, la fame, la guerra, gli abusi sui minori, le nuove tecnologie, la televisione spazzatura, e altri aspetti ancora , data la sua costante e acuta osservazione della psicologia umana, delle contraddizioni economiche e politiche e dei conflitti sociali che esistono nell'universo. Per Boligán, ogni disegno è un pretesto per far sorridere il lettore, ma anche per farlo riflettere. Lui è un rappresentante della prima linea di umorismo intelligente.

L'ironia, il sarcasmo, la critica sociale e la satira sono elementi fondamentali nei cartoni animati di El Roto; Andres Rabago Garcia (Madrid 1947) ha pubblicato attualmente ne El Pais i suoi disegni, che hanno uno sfondo editoriale nelle sue collaborazioni con Hermano Lobo, e La Codorniz, tra gli altri lavori, che ha firmato con OPS.
Per me, El Roto, è un artista-filosofo con un bisturi in mano, che valuta la
la realtà come una crisi permanente, un problema in corso che mette in discussione e solleva preoccupazioni, con uno sguardo che si concentra sulle contraddizioni e gli abusi della società in cui vive.
Il suo lavoro conferma che l'umorismo è la forma più penetrante di guardare e andare a fondo delle cose.

Esposizione Senza Parole, disegnatori El Roto e Angel Boligan, sono due esponenti di illimitate possibilità espressive ed artistiche di umorismo.


 L' OCIB nasce con lo scopo di servire da collegamento tra le due sponde dell'Atlantico attraverso la cultura. Un totale di 16 soggetti, sia andalusi che nazionali ed internazionali, costituiscono il suo comitato organizzatore.

Angel Boligan :


Acceso A la Informacion - Angel Boligan

Día de reyes - dibujo de Ángel Boligán

Consumista - dibujo de Ángel Boligán



El Roto; Andres Rabago Garcia 


Dibujo de El Roto 

Dibujo de El Roto 

Dibujo de El Roto 

martedì 20 settembre 2016

World Humor Awards 1st Edition : i vincitori del concorso internazionale di disegno umoristico.



World Humor Awards 1st Edition 

Salsomaggiore, Italia 2016

Si sta tenendo a Salsomaggiore la prima edizione del concorso internazionale 
"Humor World Awards"
 (16 Settembre - 4 Ottobre), 
la cui cerimonia di premiazione avrà luogo domenica 25 Settembre 
presso 
l’Hotel delle Terme Baistrocchi. 
"Humor World Awards" consiste in un concorso per disegnatori, ma anche l'assegnazione di premi per opere della letteratura, della pubblicità e dello spettacolo che si sono distinte per il loro umorismo. Infatti, nella prima tappa della mostra, tenutasi a Busseto, lo scrittore finlandese Arto Paasilinna ha ricevuto il 1 ° Premio per la Letteratura Umoristica. Dopo Salsomaggiore la mostra si terrà a Fidenza, Fontanellato e Fiorenzuola D’arda, tutta l’area che corrisponde al "Mondo Piccolo" dello scrittore e vignettista Giovannino Guareschi. “Dal Mondo piccolo al Mondo grande” è infatti lo slogan della manifestazione che, nella sua formula itinerante, sarà poi esposta in altre città italiane e all’estero.

La mostra è organizzata da Gianandrea Bianchi e l'Associazione Culturale Lepidus, con la consulenza degli umoristi Lucio Trojano e Marco De Angelis.

Il concorso di grafica umoristica è costituito da due sezioni, quella sul tema "Cambiamento climatico" e la Caricatura. La mostra è riservata a un numero selezionato di autori italiani e stranieri, circa 130 delle migliori firme internazionali. Questa scelta ha reso il lavoro della giuria molto difficile, poiché gran parte delle opere era di alto livello, sia per l’idea che per lo stile. Molti autori erano infatti meritevoli di premio e la decisione non è stata semplice.

I premi

La giuria composta da Lucio Trojano (Presidente), Gianandrea Bianchi, Marco De Angelis, Olivier Raynaud, Marzio Dall'Acqua, Marzia Marchesi, Daniela Isetti si è incontrata nel corso della prima tappa della mostra a Busseto (la città di Giuseppe Verdi) e ha premiato i seguente artisti.


Tema: CAMBIAMENTO CLIMATICO

1 ° premio: Elena Ospina (Colombia) - "Humor World Awards" Golden Trophy
2 ° Premio ex aequo: Giacomo Cardelli (Italia) - "Humor World Awards" Silver Trophy
                                 Pawel Kuczynski (Polonia) - "World Humor Awards" Silver Trophy
3 ° premio: Niels Bo Bojesen (Danimarca) "Humor World Awards" Bronze Trophy

SEZIONE CARICATURA

1 ° Premio: Achille Superbi (Italia) - "Little World Award" Trophy

MENZIONI SPECIALI - "World Humor Awards" Excellence Trophy

Darko Drljevic - Darco (Montenegro)
Rainer Ehrt (Germania)
Fabio Finocchioli (Italia)
Ilya Katz (Israele)
Pietro Vanessi (Italia)

SPECIAL GUESTS

Istvan Kelemen (Ungheria)
Hasan Fazlic (Bosnia)
Sergio Ippoliti (Italia)


NOMINATIONS e VOTO DEL PUBBLICO – Circa trenta degli autori qualificatisi tra le “Nominations” (di entrambe le sezioni e tranne i vincitori del concorso principale) nei prossimi mesi saranno votati online dal pubblico, che sceglierà il migliore artista per il complesso delle opere esposte.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Comitato Organizzatore Associazione Culturale LEPIDUS.IT -Via Ludovico Ariosto, 4 43036 Fidenza (Parma) ITALIA -
lepidus@lepidus.it - ​​www.worldhumorawards.org

Tema: CAMBIAMENTO CLIMATICO

1 ° premio: Elena Ospina (Colombia) - "Humor World Awards" Golden Trophy

2 ° Premio ex aequo: Giacomo Cardelli (Italia) - "Humor World Awards" Silver Trophy


2 ° Premio ex aequo: Pawel Kuczynski (Polonia) - "World Humor Awards" Silver Trophy


3 ° premio: Niels Bo Bojesen (Danimarca) "Humor World Awards" Bronze Trophy





SEZIONE CARICATURA

1 ° Premio: Achille Superbi (Italia) - "Little World Award" Trophy





MENZIONI SPECIALI - "World Humor Awards" Excellence Trophy


Darko Drljevic - Darco (Montenegro)


Rainer Ehrt (Germania)


Fabio Finocchioli (Italia)


Ilya Katz (Israele)


Pietro Vanessi (Italia)


SPECIAL GUESTS


Istvan Kelemen (Ungheria)


Hasan Fazlic (Bosnia)


Sergio Ippoliti (Italia)



---------------------------------------------------------------------------------------
Complimenti da FANY-BLOG a tutti gli artisti partecipanti, agli organizzatori, alla giuria 
ed alla cara Elena Ospina.

Domenica alla premiazione alle 18.30 circa oltre ai premiati , sarà presente anche Buduàr, con alcuni dei suoi collaboratori,  e la storia del giornale umoristico, verrà proiettata durante la serata, con buona musica dal vivo e un workshop della Wacom.